Crematogaster russoi

AntWiki - Where Ant Biologists Share Their Knowledge
Jump to navigation Jump to search
Crematogaster russoi
Scientific classification
Kingdom: Animalia
Phylum: Arthropoda
Class: Insecta
Order: Hymenoptera
Family: Formicidae
Subfamily: Myrmicinae
Tribe: Crematogastrini
Genus: Crematogaster
Species: C. russoi
Binomial name
Crematogaster russoi
Menozzi, 1930

Only known from types, which were collected from vegetation.

Identification

Head, thorax and pedicle testaceous red, black gaster, legs and antennae yellowish. Long erect hairs present but not very abundant.

Questa nuova formica e prossima a Crematogaster steinheili Forel per Ia colorazione e pilosita, ne differisce per la statura alquanto maggiore, per essere priva di qualsiasi scultura, per Ie antenne con articoli piu brevi e piu grossi; inoltre Ie spine hanno la base assai larga e il primo node del pedicolo e assai piu lungo. (Close to Crematogaster steihnheili in color and pilosity but differing in: somewhat greater size, a lack of sculpture, the funicular segments shorter but larger (?), the spines having a wider base and a longer node of the petiole.)

Distribution

Distribution based on Regional Taxon Lists

Neotropical Region: Dominican Republic (type locality), Greater Antilles.

Distribution based on AntMaps

AntMapLegend.png

Distribution based on AntWeb specimens

Check data from AntWeb

Biology

Due esemplari di Moca trovati entro ad un pezzetto di pedicello del racemo florale di Amapola (Erythrina micropterix Poep.) in compagnia del coleottero Anthicus russoi Strass. al quale assomiglia molto, sopratutto per la colorazione .

Castes

Nomenclature

The following information is derived from Barry Bolton's New General Catalogue, a catalogue of the world's ants.

  • russoi. Crematogaster (Orthocrema) russoi Menozzi, in Menozzi & Russo, 1930: 155, fig. 2 (w.) DOMINICAN REPUBLIC.

Description

Worker

Capo, torace e pedicolo di colore rosso testaceo, il gastro nero o nero piceo, Ie gambe e Ie antenne giallastre. Tutta liscia e lucida eccetto Ie pleure del mesonoto ed epinoto che sono striatepunteggiate. Pilosita lunga, eretta e non molto abbondante nel corpo, pin breve, semicoricata, e alquanto piu fitta, nelle appendici.

Capo subquadrato, coi Iati mediocremente convessi, col margine posteriore pressoche dritto e appena un poco piu largo che quello anteriore. Mandibole finemente striate ed opache, col margine masticatorio fornito di quattro denti di cui I due distali sono piu grandi e robusti. II clipeo e leggermente convesso e poco arcuato al margine anteriore. Le lamine frontali sono distintamente piu brevi dell’intervallo che anteriormente intercorre fra di esse. Solco frontale breve ma ben marcato. Lo scapo ripiegato longitudinalmente al capo no oltrepassa appena il margine posterior. Funicolo corto e relativamente grosso; gli articoli 2-5 sono trasversi, 6-8 indistintamente piu lunghi che larghi, 9 e 10, furmanti la clava, lunghi circa una metA della lunghezza totale del funicolo. Occhi collocati piu indietro della meta dei lati del capo.

Pronoto corto coi Iati arrotondati, colla massima larghezza nel mezzo e piano al dorso. El mesonoto ha la forma d'un trapezio alquanto piu alto del piano del segmento precedente, da cui e separato da una leggera sutura, ha i lati ed il margine posteriore submarginati e suI profilo e distintamente convesso. Sutura mesoepinotale profondamente impressa. Epinoto con faccia basale del doppio piu larga che lunga, molto piu bassa della faccia dorsale del mesonoto e con una leggera impressione longitudinale nel mezzo; faccia declive, obliqua, fortemente concava e marginata ai lati. Spine epinotali poco piu lunghe di una meta del loro intervallo basale, leggermente divergenti all'infuori, colla base larga e acute all'apice.

Primo nodo del pedicolo subrettangolare, di un terzo piu lungo che largo, cogli angoli anteriori arrotondati, quelli posteriori marcati. Secondo node trasverso, un poco piu largo del node precedente e coi lati convessi. Gastro di poco piu largo che il capo, col margine anteriore del segmento basale subtroncato.

Lunghezza mm. 2,8.

References

  • Menozzi, C. 1930d. [Untitled. Crematogaster (Orthocrema) russoi n. sp.]. Pp. 155-156 in: Menozzi, C., Russo, G. Contributo alla conoscenza della mirmecofauna della Repubblica Dominicana (Antille). Boll. Lab. Zool. Gen. Agrar. R. Sc. Super. Agric. 24:14 (page 155, fig. 2 worker described)